Sapete cos'è un algoritmo di criptovaluta? Gli algoritmi delle criptovalute sono quelli che dettano la procedura di mining. Le diverse criptovalute utilizzano vari algoritmi, ma il più popolare è lo SHA-256 utilizzato dal Bitcoin. Altre criptovalute popolari, come Litecoin e Ethereumsi basano su diversi algoritmi. Questo articolo parlerà degli algoritmi delle criptovalute, del loro funzionamento e del perché sono essenziali. Iniziamo!

vendita pubblica bhero

Che cos'è un algoritmo di criptovaluta?

A criptovaluta L'algoritmo è un insieme di regole matematiche che definiscono le modalità di estrazione di una criptovaluta. Il mining delle criptovalute è il processo di creazione di nuove monete. I minatori utilizzano un software speciale per risolvere problemi complessi e vengono ricompensati con monete. Il processo di mining conferisce alle criptovalute il loro valore e contribuisce a mantenere la rete sicura. L'algoritmo delle criptovalute è ciò che rende possibile tutto questo. 

Gli algoritmi delle criptovalute sono progettati per essere difficili da estrarre per garantire che le nuove monete vengano rilasciate a un ritmo costante. Se il mining fosse sempre troppo facile, si verificherebbe un'inflazione e il valore delle monete non aumenterebbe mai. L'algoritmo di criptovaluta più popolare è SHA-256, che utilizza Bitcoin. Ethash è un altro algoritmo popolare utilizzato da Ethereum.

Perché gli algoritmi delle criptovalute sono importanti?

Gli algoritmi delle criptovalute sono essenziali perché aiutano a mantenere la rete sicura e a garantire il rilascio costante di nuove monete. Senza algoritmi, le criptovalute non avrebbero alcun valore e non ci sarebbe modo di garantire la sicurezza della rete. sicurezza.

Gli algoritmi delle criptovalute hanno anche il compito di garantire che tutte le transazioni siano registrate e che nessuna moneta venga spesa due volte; è quindi essenziale mantenere l'affidabilità della rete e garantire che tutti gli utenti abbiano fiducia nel sistema.

Che cos'è l'algoritmo di consenso della Blockchain?

Un algoritmo di consenso è un protocollo che consente a una rete di computer di accordarsi su un dato condiviso. Questi dati condivisi possono essere qualsiasi cosa, da una transazione a un blocco di una blockchain.

È un modo per far sì che tutti i nodi di una rete blockchain siano d'accordo su ciò che sta accadendo. Tutto avviene in tempo reale, quindi tutti sono sempre aggiornati. Ciò significa anche che le transazioni sono autorizzate e sicure. Senza algoritmi di consenso, le blockchain non sarebbero possibili.

Esistono diversi algoritmi di consenso utilizzati da varie criptovalute. Tra i più diffusi vi sono Proof of Work (PoW), Proof of Stake (PoS) e Delegated Proof of Stake (DPoS). Ne parleremo in seguito in questo blog.

algoritmo della criptovaluta
algoritmo della criptovaluta

Tipi di algoritmo delle criptovalute

Nelle varie criptovalute vengono utilizzati diversi algoritmi, alcuni dei quali sono:

Prova di lavoro (PoW)

L'algoritmo più comune è Proof of Work (PoW), poiché Bitcoin e molte altre criptovalute utilizzano questo algoritmo. Con questo sistema, i minatori competono per risolvere complessi problemi matematici per aggiungere nuovi blocchi di transazioni alla blockchain.

Prova di puntata (PoS)

Proof of Stake (PoS) è un altro algoritmo popolare che viene utilizzato da molte criptovalute diverse come Egld. Con questo sistema, gli utenti possono guadagnare ricompense per aver tenuto le monete nei loro portafogli e averle puntate sulla rete.

Prova di puntata delegata (DPoS)

La Delegated Proof of Stake (DPoS) è una variante della PoS utilizzata da alcune criptovalute più recenti. Con questo sistema, gli utenti possono votare i testimoni che verificheranno le transazioni e aggiungeranno nuovi blocchi alla blockchain.

Che cos'è un algoritmo di hashing per le criptovalute?

Un algoritmo di hashing è una funzione matematica che prende un input di qualsiasi dimensione e lo mappa in un output di dimensione fissa. Un algoritmo di hashing per criptovalute prende in input una transazione e produce un hash di dimensioni fisse. Questo hash viene poi utilizzato per creare un nuovo blocco nella blockchain. In parole povere, l'algoritmo di hashing è un meccanismo per criptare le valute digitali.

Come funziona l'hashing?

Un algoritmo di hashing per criptovalute prende in input una transazione e produce un hash di dimensioni fisse. Questo hash viene poi utilizzato per creare un nuovo blocco nella blockchain. Per esempio, in Bitcoin l'algoritmo di hashing è SHA-256. Ciò significa che quando una transazione viene sottoposta a hashing, produce un risultato di 256 bit che diventa l'ID della transazione. Questo ID viene poi utilizzato per creare il nuovo blocco nella blockchain.

Vi fornisco un esempio più semplice. Utilizziamo la frase "Vitalik è un uomo felice che ama mangiare la pizza e rilassarsi nel paese delle meraviglie di Ethereum". Ora applichiamo l'algoritmo di hash CRC32: otterremo 0c11ac44. Questo è ciò che chiamiamo hashish. Gli hash aiutano a riconoscere e confrontare file o database. Per i computer è più facile confrontare i valori di hash che i dati originali.

Algoritmo di hashing crittografico più popolare

Esistono diversi algoritmi di hashing utilizzati nelle criptovalute. Gli algoritmi di hashing più comuni sono:

Algoritmo di hashing sicuro (SHA-256)

SHA-256 è un algoritmo di hashing utilizzato da Bitcoin e da molte altre criptovalute. Produce un hash a 256 bit ed è un componente fondamentale del protocollo Bitcoin che gestisce gli indirizzi e la verifica delle transazioni. Bitcoin utilizza le funzioni di hash (SHA-256) due volte. Il motivo di questo doppio utilizzo potrebbe essere quello di evitare  Attacchi di lunghezza-estensione. 

Come Coinmarketcap spiega, "L'algoritmo SHA-256 è così sicuro che nessuno al di fuori dell'azienda (National Security Agency) ne conosce il funzionamento. Il governo degli Stati Uniti lo utilizza per salvaguardare le informazioni sensibili grazie alla sua capacità di verificare i dati senza rivelarli utilizzando le firme digitali".

Algoritmo Ethash

Ethash è un algoritmo di hashing utilizzato da Ethereum e da alcune altre criptovalute. Produce un hash a 256 bit e utilizza il metodo Keccak-256 algoritmo di hashing. Ethash è stato progettato per essere Resistente agli ASICche ne rende difficile l'estrazione con attrezzature minerarie specializzate.

Algoritmo Scrypt

Scrypt è un algoritmo di hashing utilizzato da Litecoin e da alcune altre criptovalute. Non è troppo complicato, consuma meno energia ed è più veloce di altri algoritmi di mining come SHA-256.

Conclusione

Gli algoritmi delle criptovalute sono essenziali per il funzionamento della tecnologia blockchain. Forniscono un modo per verificare le transazioni e aggiungere nuovi blocchi alla blockchain. Senza questi algoritmi, l'esistenza delle criptovalute non sarebbe possibile.

Spero che questo articolo vi sia stato utile per comprendere gli algoritmi delle criptovalute. Se avete domande relative all'articolo, non esitate a scrivermi su Twitter.

Unisciti alla comunità su Telegramma, Instagram, Twitter, o Linkedin.

Autore

Pluripremiato SEO content marketer con la passione per le criptovalute, la blockchain Elrond e la fornitura di informazioni e conoscenze attraverso il potere delle parole scritte.